Dr.Piero Mozzi

Dr.Piero Mozzi
Ho conosciuto il Dr.Mozzi,come descritto ne "La mia storia",tramite l'emittente Telecolor ( http://www.telecolor.net/) per caso saltando di qua e di la' sui canali.Da allora non l'ho piu' abbandonato e seguo sempre le trasmissioni in diretta ogni secondo venerdi' del mese.L'ho incontrato personalmente 3 volte ai suoi mercatini ai quali è presente con regolarita' .Una sola volta gli ho parlato,un anno fa' ad Appiano Gentile:mi diede alcune dritte riguardo al fatto che,avendo problemi con la tiroide,non potevo mangiare i "brutti e buoni " tutti i giorni senza limiti...anche se sono nel suo libro di ricette...e dell'importanza di fare attivita' fisica se assumessi zuccheri;mi disse che,dato che sono giovane (!),di fare quattro salti in discoteca!Risi e ci congedammo cosi'.L'ho rivisto nel settembre scorso alla fiera di Canzo,ma non sono riuscita a parlargli,sono rimasta li' per un po' ad ascoltarlo:guardare quel paio di occhi azzurri illuminarsi ogni volta che sente che puo' essere d'aiuto a qualcuno fa comunque bene...inoltre sentire i consigli che da' ad altri è molto utile.Il Dottore stesso è contrario alla privacy in questo caso,dato che la condivisione puo' risultare utile a tutti.Infatti ,tra le altre cose,fu prezioso un consiglio che avevo gia' sentito, ma dimenticato,dato ad una signora affetta da osteoporosi: mangiare lo sgombro includendo la colonna vertebrale dello stesso (si mastica facilmente sbriciolandosi in bocca).
Il Dottor Mozzi definisce se stesso come "medico secondo natura":ha fatto sua la massima di Ippocrate : "Fa che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo".
Fin dai primi istanti in cui l'ho visto in TV ho apprezzato i suoi "occhi buoni" e il fatto che le sue intenzioni sono buone,per quanto i suoi discorsi,di primo acchito,mi sembrassero strampalati e fuori dalla realta'. Dovetti poi ricredermi,soprattutto quando sperimentai su di me e mio marito: i suoi discorsi sono sicuramente "fuori dagli schemi" ma contengono verita' che chiunque puo' sperimentare: non serve molto tempo,gia' in pochi giorni ci si rende conto di come si incomincia a stare decisamente meglio,al di la' del fatto di dimagrire,cosa che io comunque ho considerato come un fatto accidentale essendo alla ricerca piu' che altro di un'alimentazione salutare.E questo modo di alimentarsi lo è sicuramente.
Un'altra qualita' che apprezzo molto nel Dr.Mozzi è una delle piu' rare da incontrare: la capacita' di lasciare che gli altri siano quello che sono,di non imporre nulla: non lo sentirete mai dire:"Adesso tu devi...",ma "Cara Signora,questa è la strada se vuole guarire,la scelta è sua..Le chiedo solo di provare...provare e vedere come va...".
Sono grata al Dr.Mozzi per tutta la vita e anche per quelle successive: so che su quest'ultima cosa probabilmente non sara' d'accordo...ma i buoni insegnamenti sono per sempre,indipendentemente da come si voglia intendere "per sempre"...

E' l'autore del libro "La dieta del Dottor Mozzi" assolutamente indispensabile per mettere in pratica la dieta stessa,insieme agli altri 2 :"Le ricette del Dottor Mozzi" e "Le ricette del Dottor Mozzi 2" .
Il Dottor Mozzi ha due siti ufficiali nei quali,tra le altre cose,potete vedere le date dei mercatini ed eventi ai quali è presente ed acquistare direttamente i prodotti della sua Cooperativa :
 http://www.mogliazze.it/
 http://www.dottormozzi.it/
INDOVINELLO:

Ippocrate.Chi ci ricorda?

soluzione....








15 commenti:

rachele proietti ha detto...

Ciao Chiaretta ,posso vedere le repliche di primarete anche sul pc?Sul televisore ho sia sky che digitale terrestre ,vivo a Roma ,ma non riesco a trovare il canale o la frequenza per il digitale perche' non sono molto pratica,sapresti dirmi come fare?grazie mille

Chiaretta Limonta ha detto...

Certo!Qui http://www.telecolor.net/

Chiaretta Limonta ha detto...

Puoi seguire Telecolor sul canale 18 del digitale terrestre e Primarete Lombardia sul canale 89,vuol dire i tasti 18 e 89 del telecomando.Se non li vedi prova a risintonizzare i canali,altrimenti,come ho scritto prima,sul pc al sito http://www.telecolor.net/

Lionello Serantonio ha detto...

Ciao Chiaretta, come posso contattare o scrivere al dottor Mozzi per poter avere una dieta personalizzata?. Grazie

Chiaretta Limonta ha detto...

Puoi provare a mandare una mail a info@mogliazze.it,specificando la malattia con piu' dati possibili;oppure puoi provare a telefonare la sera dopo cena Tel: 0523 936633.Oppure vai ai mercatini e la richiedi li' :qui trovi luoghi e tempi dei mercatini.Tieni presente che il Dr.Mozzi ritiene oppotrtuno richiedere la dieta personalizzata solo in presenza di malattie.Diversamente il suo libro "La dieta del Dottor Mozzi " è piu' che sufficiente per fare la dieta,è stato scritto appositamente per quello,perche' ciascuno faccia da se' sperimentando...Se invece hai patologie è meglio avere la dieta personalizzata

Lionello Serantonio ha detto...

Grazie per avermi risposto Chiaretta, proverò a mandargli una mail perchè essendo di Roma mi rimane un po' difficile andare ai mercatini. Anche io sono dimagrito (il mio peso era normalissimo ) e sto ancora dimagrendo al punto da finire sottopeso. Non so se continuare o ricominciare a mangiare come prima, glutine, carne di maiale, ecc..

Chiaretta Limonta ha detto...

Probabile tu stia perdendo peso con perdita di massa muscolare.In questo caso il Dr.Mozzi consiglia di acquistare un vogatore in quanto nell'uso sono coinvolti quasi tutti i muscoli,non è costoso,puoi farlo in casa quando vuoi,10 minuti per 3 volte al giorno.Sconsiglia sport tipo le camminate:camminare fa dimagrire.Fa l'esempio dei maratoneti che hanno corpi magrissimi,paragonati a chi fa i 100 m piani ad esempio che hanno masse muscolari in quanto richiesto sforzo fisico immediato.Fossi in te,se stai bene,non cambierei alimentazione!Prova a fare come consiglia lui,fammi sapere!

Lionello Serantonio ha detto...

Non ho il vogatore ma ho dei manubri con cui mi esercito a casa da qualche anno, diciamo che qualche grammo di muscolo l'ho messo, o meglio si nota ancora di più rispetto a prima. Se non fosse così peserei ancora di meno. Con la dieta qualche patologia si è sistemata ma ne è venuta fuori qualche altra. Forse sbaglierò alcune cose. Comunque tenterò di contattare il dottor Mozzi sperando che mi dia una via di uscita. Grazie ancora per la tua disponibilità. Buona giornata.

Chiaretta Limonta ha detto...

Quasi sicuramente ci sara' qualche errore,potresti tenere un diario alimentare:segnare per ogni pasto (facendo pasti piu' semplici possibile,con pochi alimenti) ed osservare le reazioni,per stabilire cosi' se stai mangiando qualcosa a cui il tuo corpo reagisce negativ.amente.Il vogatore è completo,ne trovi intorno ai 120€;i manubri sono limitati come interessamento muscolare.Comunque sono d'accordo di contattarlo personalmente,prova come ti ho detto sopra.

Lionello Serantonio ha detto...

Ciao Chiaretta ieri, preoccupato più del mio peso, mi sono dimenticato di chiederti se io, di gruppo B, posso mangiare i lupini, dato che nel libro del dottor Mozzi, sono menzionati in tutti i gruppi tranne che in quello B. Prima di iniziare questa alimentazione ne mangiavo molti ma dopo aver acquistato il libro non essendo menzionati nel mio gruppo, nel dubbio, non li ho più mangiati.
Grazie.

Chiaretta Limonta ha detto...

Ciao,non trovo nulla,ma penso siano neutri,come le fave.Comunque il Dottor Mozzi raccomanda di sperimentare ed osservare su di se' le reazioni.Ti facevano stare bene?

Lionello Serantonio ha detto...

Ciao, non saprei dirti, sicuramente non mi facevano male, provarle ora non sono così sicuro di avere dei riscontri immediati. Infatti da quando ho cominciato la dieta usavo per condire, come anche prima, l'olio di oliva extravergine, che risulta un alimento neutro ( mi domandavo perché l'olio era neutro invece le olive sconsigliate ) . Sicuramente ne ho abusato in quanto a pranzo ci condivo la carne, i legumi e l'insalata; a cena il pesce i legumi e l'insalata, quindi 6 volte al giorno per 5-6 mesi dall'inizio della dieta. Non avevo disturbi particolari ma ho smesso di usarlo perché vedendo un suo video il dottor Mozzi affermava che per il nostro gruppo poteva creare dei problemi. Qualche giorno fa prendendo i risultati delle analisi avevo la transaminasi alterata ( mai avuta in vita mia anche quando mangiavo carne di maiale soprattutto prosciutto crudo di cui ero un grande divoratore ). Presumo che questa alterazione, anche se non accusavo disturbi particolari, fosse dovuta all'uso dell'olio di oliva.

Chiaretta Limonta ha detto...

Puo' essere,per noi è controindicato.Prova a rifare gli esami dopo averlo eliminato per un po'.

Manuela Zerbini ha detto...

ciao
vorrei ridurre il dosaggio del Eutirox 50, ho letto che si potrebbe un quartino al mese, al secondo mese quando sarei arrivata al 25 ho iniziato a sentire stanchezza e sensazioni di carenza, cosi alterno il 25 con i 3/4
faccio attenzione alla dieta ma piuttosto dura, hai qualche consiglio
sono oramai 30 anni che prendo eutirox e ho pure integrato il tiroide di maiale per non aumentarlo e iodio, sono gruppo 0
grazie mille
manu62

Chiaretta Limonta ha detto...

Ciao,per quanto riguarda scalare Eutirox dovresti consultare un medico,cio' che io non sono quindi non posso consigliarti a riguardo...Non credo cmq vada bene alternare la dose da un giorno con un altro.Per l'alimentazione elimina tutti i cereali,gli zuccheri (quindi anche la frutta) e gli amidi e sostituisci con proteine e legumi consentiti al tuo gruppo sanguigno.Qui puoi vedere cosa dice il Dr.Mozzi su Eutirox https://youtu.be/eJQSU1Qzzs4